L'Idea

concetto, concepto, konzept

Il migliore abbinamento con l’Arte è un buon Vino.

 

Da questa semplice idea nasce Degustazioni d’Arte, un nuovo format per entrare nella mente dell’Artista con l’empatia, non di uno storico dell’Arte, ma di un autore appassionato di Arte, Psicologia e Vini.

“Studia le regole come un professionista per cambiarle come un artista”. P.Picasso

Seguire questo suggerimento mi ha portato a immaginare che ascoltare il racconto dell’Arte può divenire un’esperienza sensoriale, oltre che divulgativa. E nell’ambito della formazione aziendale un ottimo contenuto di edutainment.

Gli eventi di Degustazioni d’Arte sono il risultato di una piacevole contaminazione tra Arte, Psicologia e Vini.   

Se nella degustazione di un vino sono i tre sensi a guidarci: vista, olfatto e gusto. Per creativa analogia con le scienze psicologiche possiamo degustare l’Arte attraverso tre elementi fondamentali: l’Oggetto (l’Opera), il Soggetto (l’Artista) e l’Ambiente (la Società).

Un sorriso e una stretta di mano, Giorgio Fipaldini

Format

formati, format, aufmachung

Una idea per tre formati.

TALK
Il formato più agile di Degustazioni d’Arte. Quasi una lezione, ma più interattiva con il pubblico. Basata sul racconto e sulle immagini. Può durare un’ora o più, a seconda delle specifiche esigenze.

SHOW
Uno spettacolo sensoriale in cui l’Arte è protagonista ma accompagnata da una degustazione di vini e dalla performance di uno o più artisti. Musica, teatro, live-painting e calici di buon vino in un format della durata di due ore.

WORKSHOP
Per le aziende e le associazioni un corso di mezza giornata per entrare nel mindset dell’Artista. Basato sul processo di apprendimento esperienziale il corso permetterà di esplorare il proprio “pensiero creativo”.